Expo 2015, in arrivo controlli antimafia per appalti e subappalti PDF Stampa Scrivi e-mail
(0 - user rating)
Notizie
Martedì 10 Novembre 2009 17:06

Sarà il prefetto Valerio Lombardi a controllare imprese appaltanti e sub appaltanti di Expo 2015 per evitare il rischio di infiltrazioni mafiose. E’ infatti in preparazione il protocollo di intesa tra prefettura e società Expo 2015 che alza nuove barriere nell’affidamento dei lavori, a partire dalle attività collegate al trasporto e al movimento terra. L’annuncio è stato dato ieri in consiglio comunale dall’amministratore delegato di Expo 2015 Lucio Stanca. Stanca ha anche ricordato il recente accordo con i sindacati a tutela dei diritti dei lavoratori delle imprese che lavorano per la manifestazione. Già redatto invece il codice etico anti corruzione.

Vai al sito di Expo 2015
Vai alle pagine per candidarsi come fornitore

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Joomla templates by a4joomla