Allarme Fao, cresce la fame. L'intervento della cooperativa il Giardinone PDF Stampa Scrivi e-mail
(0 - user rating)
Notizie
Giovedì 12 Novembre 2009 16:34

Fame nel mondo, mai così grave. L’allarme giunge a tre giorni dal vertici mondiale della Fao che si apre lunedì a Roma alla presenza di papa Benedetto XVI. Oltre un miliardo di persone sul pianeta soffre la fame, il 9% in più di solo un anno fa. Jacques Diouf, direttore della Fao, punta il dito contro i paesi ricchi che hanno tagliato aiuti e programmi di sviluppo contro il sottosviluppo, programmi, che negli anni passati, hanno permesso a intere regioni di uscire dall’incubo della fame e lanciare un’agricoltura al passo con i bisogni. Contano i grandi progetti e l’impegno dei governi, ma anche le micro realizzazioni e gli interventi che partono dal basso.

Come l’avvio di un’agricoltura minimamente meccanizzata nel centro del Senegal avviato dalla cooperativa Bay Sa Rew, fondata nel febbraio scorso grazie al supporto della cooperativa sociale di Tipo B Il Giardinone di Locate Triulzi. Venti soci, la metà donne, e venti ettari da coltivare. “Venti ettari è solo l’inizio” spiega Massimo Casari, presidente de Il Giardinone. “Il Giardinone ha acquistato un trattore per la Bay Sa Rew e la sostiene economicamente. Impiegherà in Italia soci della loro cooperative come stagionali per dotarli di risorse e entro fine anno spediremo un container con attrezzatura e una serra con impianto di irrigazione, mentre il consorzio pubblico Amiacque costruirà là un pozzo. Io non penso di combattere la fame nel mondo, solo di fare cooperazione, se sarà buona cooperazione lo stabilirà il tempo: crediamo che in tre anni la cooperativa agricola Bay Sa Rew possa raggiungere l’autonomia, dare lavoro e produrre generi alimentari. Il primo raccolto è già arrivato e pure il sostegno di altre cooperative sociali italiane diventate socie di Bay Sa Rew come il consorzio Cs&L e la cooperativa Spazio Aperto di Milano.”
Vai al sito della cooperativa Bay Sa Rew

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Joomla templates by a4joomla