Camera di commercio di Monza: sconto del 2% sui prestiti bancari PDF Stampa Scrivi e-mail
(0 - user rating)
Notizie
Mercoledì 07 Novembre 2012 14:48

La Camera di Commercio di Monza e Brianza ha stanziato 300 mila euro per le micro, piccole e medie imprese brianzole per contributi in abbattimento tassi su prestiti bancari a sostegno della liquidità aziendale stipulati a partire dallo scorso primo agosto e garantiti dai consorzi di garanzia fidi elencati nel bando.

 

Per partecipare le imprese devono avere sede legale nella provincia di Monza e Brianza ed essere in regola con i contributi camerali e con i contributi previdenziali e assicurativi dei dipendenti. Il contributo camerale è pari a un abbattimento di 2,00 punti del costo di ciascun finanziamento o di leasing e non potrà essere inferiore 10 mila euro e superiore a 150 mila euro. I contributi assegnati, liquidati in un’unica rata attualizzata, sono concessi in conformità al regime comunitario de minimis. Al contributo è applicata la ritenuta d’acconto del 4%.

 

La durata dell’agevolazione non potrà essere superiore ai 60 mesi qualunque sia la durata del finanziamento. Il contributo sarà assegnato – previa verifica formale e sostanziale dei requisiti, seguendo l’ordine di protocollo delle istanze e fino ad esaurimento dello stanziamento previsto - entro due mesi dalla data di ricezione della domanda e sarà erogato in un'unica rata attualizzata.

 

Tutte le informazioni, il bando, la modulistica per la domanda al sito di Camera di commercio di Monza e Brianza

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Joomla templates by a4joomla