"Insieme è meglio". Incontro con Assolombarda Giovani PDF Stampa Scrivi e-mail
(0 - user rating)
Notizie
Martedì 10 Novembre 2015 10:09

Innovazione, contaminazioni con sistemi diversi, approccio comune per lo sviluppo della città, collaborazione attiva con l’amministrazione locale, recupero e sviluppo compatibile di aree e immobili a rischio degrado. Sono alcuni dei temi affrontati e condivisi con Emiliano Novelli, presidente del Gruppo giovani imprenditori di Assolombarda, intervenuto al consiglio di Confcooperative Milano, Lodi, Monza e Brianza lo scorso 6 novembre.

 

“Al di là della mission di ciascuno, delle strutture di appartenenza, degli interessi tutelati, la differenza la fanno le persone. E se c’è intesa su obiettivi grandi o piccoli che siano, fare un pezzo di strada insieme credo possa convenire a tutti” ha spiegato Alberto Cazzulani, presidente di Confcooperative Milano, Lodi, Monza e Brianza.

Condivisione a partire dalla scintilla da accendere a favore dell’innovazione e dello sviluppo di interventi capaci di coniugare attività innovative a responsabilità sociale, o anche innovazione nei servizi e nei sistemi di tutela dei più deboli.

Terreno comune si è riscontrato anche nel sollecitare l’amministrazione comunale a una rinnovata attenzione e ascolto del mondo produttivo tutto, a partire da quale futuro riservare alla città e a quelle aree a rischio di degrado e di abbandono che invece potrebbero rappresentare elementi di rinascita attiva delle periferie.

Interesse a collaborazioni con il mondo dei giovani imprenditori di Assolombarda da tramutarsi al più presto in progetti concreti è stato espresso anche da Enrico De Corso, direttore di Confcooperative Lombardia, presente all’incontro.

Il Gruppo Giovani Imprenditori di Assolombarda, fondato nel 1964, riunisce imprenditori, figli di imprenditori e dirigenti di aziende iscritte all’Associazione, di età compresa tra i 18 e i 40 anni. Tra gli scopi principali del Gruppo quelli di promuovere e sviluppare, nella formazione culturale dei giovani imprenditori, la consapevolezza della funzione economica ed etico-sociale dell’impresa e di approfondire la conoscenza delle tematiche economiche, politiche, sociali e aziendali.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Joomla templates by a4joomla