Aumento Iva per le cooperative sociali, un rischio per tutti PDF Stampa Scrivi e-mail
(0 - user rating)
Notizie
Venerdì 27 Gennaio 2017 13:29

"Dieci milioni di ragioni. A rischio servizi sociali e sanitari per migliaia di cittadini" è il titolo dell'incontro in programma il prossimo 16 febbraio sull'aumento dell'Iva per le cooperative sociali organizzato da Alleanza delle Cooperative Italiane Lombardia presso Confcooperative Lombardia.

 

L’aumento dell’IVA per le cooperative sociali dal 4 al 5%, il blocco delle tariffe e l’impossibilità di optare per l’esenzione sta provocando problemi di sostenibilità per le cooperative sociali. Regione Lombardia ci ha promesso da un anno una soluzione al problema, che non è ancora arrivata. Non possiamo andare avanti così. Far saltare le cooperative sociali fa venir meno i servizi per migliaia di cittadini lombardi fragili e mette a rischio l’occupazione di oltre diecimila persone.

 

Intervengono:

Valeria Negrini - Presidente Alleanza delle Cooperative Italiane Lombardia Welfare

Testimonianze di cooperative:

Umberto Zandrini - Presidente Consorzio SIR

Felice Romeo - Cooperativa Riabilitazione Motoria

Giusi Biaggi - Presidente Sol.co Cremona

Riccardo De Facci - Cooperativa Lotta contro l’emarginazione

Massimo Ramerino – Consorzio Unison

 

16 febbraio 2017 ore 10.30 – 13.00, presso Confcooperative Lombardia, Via Fabio Filzi, 17 Milano

Si prega di confermare la propria presenza a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. entro l'1 febbraio

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Joomla templates by a4joomla