Cooperative e associazioni al festival dei beni sequestrati alle mafie PDF Stampa Scrivi e-mail
(0 - user rating)
Notizie
Giovedì 30 Marzo 2017 10:37

Al via oggi la rassegna dedicata ai beni sequestrati alle mafie a Milano. Si inizia dalla Casa Chiaravalle, una sontuosa villa oggi gestita da un gruppo di cooperative sociali tra cui il consorzio Sis e La Cordata, per passare nei prossimi giorni all’appartamento che adesso ospita lo showroom Cangiari del gruppo cooperativa Goel.

 

Attualmente il patrimonio di beni confiscati e trasferiti al Comune di Milano conta 172 unità immobiliari: 163 assegnate e 9 in fase di acquisizione da parte dell’Amministrazione.

Durante i giorni del festival, in programma fino a domenica 2 aprile e organizzato dal comune e da realtà del terzo settore con Libera, oltre a incontri, dibattiti e seminari, sarà possibile visitare i beni confiscati e scoprire a quale nuova vita li hanno restituiti cooperative e associazioni.
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Joomla templates by a4joomla