Fotovoltaico, come cambierà il conto energia Stampa
(1 - user rating)
Notizie
Venerdì 13 Novembre 2009 14:48

Con il 2010 gli incentivi all'installazione di impianti fotovoltaici per la produzione di energia elettrica, il cosiddetto conto energia, vanno rivisti. Le organizzazioni del settore propongono incentivi più leggeri, ma procedure più snelle e veloci, certezza dei contributi per almeno 5 anni e nessun tetto al numero di impianti incentivabili. L'Italia è al terzo posto in Europa per produzione di energia elettrica da fotovoltaico (dopo Germania e Spagna) e quarta nel mondo (se si contano gli Stati Uniti). Le associazioni del settore auspicano che la nuova normativa giungaentro fine anno e prevedono che nel prossimo decennio il costo dell'energia fotovoltaica si allineerà a quello delle fotni tradizionali.

Vai al sito della cooperativa sociale San Nabore di Lodi, installatrice di energia solare
Vai al sito di Assosolare
Vai al sito del Gestore servizi elettrici